La “vendetta” di Netanyahu è un boomerang per Israele

(Riccardo Cascioli. La Nuova Bussola Quotidiana).

Stretto tra la scelta di attaccare Rafah o trovare un accordo con Hamas per cessate il fuoco e rilascio degli ostaggi, il premier israeliano si è infilato in un vicolo cieco, incapace di annientare Hamas senza sterminare i civili palestinesi.

Continue reading…